Saluto romano, Cassazione: “È reato se c’è pericolo fascista”. Si riapre il processo per il caso Ramelli 2016. I difensori: “Ma si può fare nelle commemorazioni”

Le sezioni unite sulla commemorazione per Ramelli a Milano nel 2016. Per i giudici il saluto romano può integrare il concreto pericolo di riorganizzazione del disciolto partito fascista. Gli avvocati: “Ma non è reato nelle commemorazioni funebri”. Potranno essere applicate sia legge Scelba che Mancino

leggi l’articolo completo su milano.repubblica.it

1 2 3 24